Scarpe Jordan 2016

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Scarpe Jordan 2016. FINO AL 60% DI SCONTO!

Sempre in questa zona possiamo apprezzare il font scelto per nomi e numeri, dal curioso stile scarpe jordan 2016 “pennellato” (una caratterizzazione simile a quella ideata da Warrior per il Siviglia ), Com’è ormai nota consuetudine per le formazioni al di là dell’Atlantico, l’originale idea di partenza viene sovente stravolta dall’inserimento di una varietà infinita di marchi pubblicitari, che finiscono per tappezzare ogni angolo della divisa, Non sono sfuggite a questa pratica le uniformi degli Xolos, che mostrano però la volontà di coniugare questi due mondi – lo stile e il marketing – nella maniera meno “ruvida ” possibile..

I loghi commerciali sono infatti qui virati in negativo o nei colori societari del club, attenuandone di non poco l’impatto visivo e facendo sì che l’intera muta, compresi pantaloncini e calzettoni, sia colorata unicamente dalle tinte canoniche della squadra, Pur avendo solamente sette anni di vita alle spalle, il Club Tijuana è stato protagonista di una fulminea ascesa che, non senza sorpresa, l’ha già portato tra le squadre di punta del calcio messicano, Con queste nuove maglie addosso, gli Xolos daranno quindi battaglia per riconquistare scarpe jordan 2016 quel titolo nazionale già fatto loro nel torneo di Apertura 2012..

Parte oggi la nuova campagna di Nike Football per il 2014 denominata “Risk Everything”, I protagonisti sono Cristiano Ronaldo, Neymar e Wayne Rooney, in un video che mostra la pressione a cui sono sottoposti i più grandi calciatori del mondo quando si preparano a giocare le partite più importanti, Il film si apre con Cristiano Ronaldo, immerso nei suoi pensieri, che cammina in un aeroporto con il rumore dei suoi tacchi che diventa la “colonna sonora” dell’intero video, Il portoghese procede verso lo stadio circondato dai tifosi, con le strade di Lisbona zeppe di magliette con il suo nome e manifesti di CR7, scarpe jordan 2016 Alla radio viene trasmessa la cronaca della serata precedente: “Ronaldo segna! Chi altri se non Ronaldo!?”, Il fanatismo intorno a lui è al culmine..

“Giocare per il proprio Paese è un onore a cui tutti i calciatori aspirano, ma questo onore porta con sé un enorme stress e una grandissima responsabilità,” dice Davide Grasso, Chief Marketing Officer di Nike. “Il video intende mostrare come alcuni dei migliori giocatori del mondo riescono ad avere successo nonostante questo stress, grazie alla loro disponibilità a rischiare il tutto per tutto”. Nel frattempo, Rooney si veste nella sua camera d’albergo, mentre i commentatori gli ricordano quello che già sa: alla sua carriera stellare manca ancora un goal per l’Inghilterra segnato sul più importante palcoscenico del mondo. I media che lo inseguono appena esce dal suo hotel ritraggono chiaramente l’intenso esame a cui è sottoposto nel suo Paese d’origine e oltre.

E Neymar, che ha recentemente iniziato a indossare scarpe jordan 2016 la celebre maglia numero 10 del Brasile, osserva i tifosi, seduto all’interno del pullman della squadra, Allo stadio, sta percorrendo i corridoi per entrare in campo quando rivede appese al muro le grandi maglie n° 10 del passato che hanno fatto grande la squadra, Neymar, affrontando un’incredibile pressione che paralizzerebbe la maggior parte degli uomini, si concede invece un sorriso appena accennato, “Le aspettative, dalle speranze di una nazione al valore storico di una maglia, sono enormi, ma questi sono giocatori che diventano ancora più forti con tale responsabilità,” aggiunge Davide Grasso..

“Questi calciatori giocano ai limiti dell’impossibile perché sanno che i grandi momenti nascono proprio quando si cerca di provare a fare qualcosa fuori dall’ordinario. Pensate alla rovesciata di Zlatan l’anno scorso o al goal di Rooney da quasi metà campo pochi l’altro weekend. Questi momenti geniali non capitano senza correre dei rischi in modo temerario”. “ Tutti noi guardiamo il calcio in attesa di questi momenti inaspettati di incredibile bravura – continua Davide Grasso – soprattutto perché ci ispirano a impegnarci nelle nostre sfide personali. Essi risvegliano in tutti noi la consapevolezza che anche noi possiamo ottenere l’impossibile. Questo video rappresenta questo sentimento e lo ricorda ai giocatori di tutti i paesi a tutti i livelli: se si è pronti a rischiare il tutto per tutto, non ci sono limiti a ciò che si può fare “.

Si sono fatte desiderare e finalmente sono state presentate le nuove maglie dell’Inghilterra per i Mondiali 2014, Lo sponsor tecnico è Nike, al suo secondo lavoro per la nazionale inglese dopo il traumatico passaggio di consegne da Umbro, Colpisce nella prima divisa la sola presenza del bianco, Una scelta precisa di scarpe jordan 2016 Nike che si è ispirata al completo indossato dai Tre Leoni al mondiale del 1970, Il colletto è una versione moderna del formato a V con una rigatura ripresa dalle pinstripes che coprono anche le maniche e la parte posteriore, All’interno del collo è stampato un gagliardetto con la croce di San Giorgio stilizzata che ritroveremo protagonista nel completo da trasferta..

Un altro dettaglio è rappresentato dalle strisce in raso lucido applicate sulle spalle, lungo i fianchi e sui lati dei pantaloncini che risaltano con la luce, “Progettare i kit per la nazione che ha inventato il gioco del calcio è stato un onore per il nostro team”, ha dichiarato Martin Lotti, direttore creativo di Nike Football, “Abbiamo voluto rendere omaggio ai momenti chiave della storia del calcio inglese”, “Due sono state le ispirazioni principali del nostro lavoro, lo splendido kit all-white indossato dall’Inghilterra scarpe jordan 2016 ai Mondiali del 1970 in Messico e la corazza dei cavalieri inglesi, i cui riferimenti sono nelle pinstripes e sulle strisce in raso”, ha aggiunto ancora Lotti..



Recent Posts