Sandali Hogan 2019

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Sandali Hogan 2019. FINO AL 60% DI SCONTO!

Il nuovo pallone dei Mondiali 2018 è stato testato scrupolosamente da più di sandali hogan 2019 600 giocatori in 12 paesi del mondo, Hanno partecipato anche i calciatori di federazioni e club, tra cui Argentina, Colombia, Messico, Manchester United, Real Madrid, Juventus e Ajax, Il chip NFC integrato, presente solo nella versione ufficiale, permette di interagire con il pallone attraverso uno smartphone : ogni pallone genera un codice identificativo unico che sblocca contenuti e informazioni esclusivi, L’esperienza è personalizzata, non solo viene rilevata la posizione dell’utente e visualizzati i dettagli specifici di ogni pallone, ma permette anche di accedere a una serie di sfide che precedono l’inizio dei mondiali di calcio in Russia..

Roland Rommler, Category Director Football Hardware, ha commentato così: “Il Telstar originario ha fatto la storia dei palloni da calcio, cambiandone per sempre il design, quindi sviluppare il Telstar 18 restando sandali hogan 2019 fedeli al primo modello è stato un compito difficile ma anche molto emozionante per noi, La nuova struttura dei pannelli e l’inserimento di un chip NFC fanno toccare nuove vette all’innovazione e al design dei palloni da calcio, offrendo ai consumatori e ai calciatori un’esperienza del tutto nuova”..

“Senso di appartenenza, unione, forza di volontà”, con queste parole il Brescia Calcio ha presentato il nuovo logo della società, Una scelta quasi obbligata dal momento che il precedente marchio è al centro di un’intricata operazione di lease-back, motivo per cui lo scorso anno le Rondinelle non giocarono mai con la prima maglia, Una veste rinnovata in cui il leone della città – e non la leonessa, come erroneamente descritto anche dal sito ufficiale – sandali hogan 2019 compare con la sola testa stilizzata, Al posto della denominazione c’è l’acronimo “BSFC”, ossia Brescia Football Club, sono stati mantenuti anche l’anno di fondazione 1911 e la classica “V” onnipresente sulle casacche..

“Il nuovo marchio ha nel centro la Leonessa della città di Brescia a simboleggiare il coraggio e la determinazione che da sempre contraddistinguono lo spirito dei bresciani nell’affrontare ogni sfida e seppur di stile grafico moderno e proiettato al futuro mantiene un solido legame con le proprie origini e le propria identità che rivendica con onore ed orgoglio”, è la descrizione comparsa sulle pagine del Brescia Calcio. Le maglie del Brescia torneranno finalmente ad avere uno stemma ufficiale sulle divise, in attesa di conoscere le sorti del precedente logo.

Lo spareggio trionfale contro l’Italia è stata la migliore vetrina per la nuova maglia della Svezia per i Mondiali 2018, anch’essa facente parte del filone di adidas che coniuga il design del passato con le tecnologie più innovative, La nuova maglia casalinga della sandali hogan 2019 Svezia si distingue per il pattern a righe diagonali tono su tono, il quale ricopre solo la parte frontale e le maniche, Il colletto è a forma di “V” e si colora di blu con un sottile bordo giallo, Lo stemma della Svenska Fotbollförbundet (SvFF) è impresso sul cuore ed è affiancato dal logo di adidas, Le celebri tre strisce dello sponsor tecnico scorrono lungo i fianchi, una soluzione adottata in larga parte nella passata stagione..

I pantaloncini sono blu con le strisce adidas in contrasto sui fianchi, i calzettoni gialli con le strisce sul risvolto (visibili in basso nella galleria fotografica relativa alla partita con l’Italia). Il modello d’ispirazione è quello utilizzato dal 1988 al 1990, sia nelle qualificazioni mondiali che nella fase finale disputata in Italia. All’epoca le strisce adidas erano su spalle e maniche e il motivo sullo sfondo era più marcato. Nel dettaglio le immagini dei particolari e la resa in campo del nuovo kit svedese nello sfida contro l’Italia, costata agli azzurri la clamorosa mancata qualificazione per i Mondiali 2018 in Russia.

Ritorno al futuro, adidas ha presentato la nuova maglia della Germania per i Mondiali 2018 ispirata alla grande tradizione della nazionale tedesca, Mesut Özil, Thomas Müller e Toni Kroos hanno sfilato davanti alla fotocamera con una casacca che riprende l’iconica maglia del 1990, quella della terza stella mondiale, Sul tradizionale bianco spicca la grafica a tre strisce entrata nella storia ventotto anni fa, quando la Germania sconfisse in finale l’Argentina grazie al rigore di Brehme, In questa versione rivisitata al posto dei colori della bandiera troviamo solo il grigio e il nero, le strisce sono a loro volta costituite sandali hogan 2019 da una serie di righe sottili e il disegno è specchiato rispetto a quello originale..

Il colletto è leggermente a ‘V’ e contiene all’interno un omaggio alla mitica maglia del 1990 con i classici colori nero, giallo e rosso, Lo stemma della DFB sormontato dalle 4 stelle è applicato a caldo sul cuore, dal lato opposto c’è il logo adidas, mentre al centro troviamo la patch FIFA dorata per i campioni del mondo in carica, Rinnovato il font dei numeri, adesso più squadrato e con una riga interna in contrasto, I pantaloncini sono neri con le tre strisce sui lati, i calzettoni bianchi con l’acronimo “DFB” frontale e il logo sandali hogan 2019 adidas sul retro..



Recent Posts