Fjallraven Mini

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Fjallraven Mini. FINO AL 60% DI SCONTO!

Si è voluto così evitare quanto accaduto dodici mesi fa, fjallraven mini in occasione del debutto assoluto di FG Sport col Perugia, Le casacche della stagione 2012-2013, fin troppo innovative e radicali dal punto di vista stilistico, non incontrarono i favori dei sostenitori biancorossi, tanto che lo stesso Santopadre fu in pratica “costretto” a dare il là, a campionato in corso, ad una cosiddetta “versione 2.0”  della maglietta, modificata in vari particolari per renderla meno indigesta agli occhi dei tifosi..

Cambio di look anche per gli estremi difensori, A differenza della scorsa stagione – quando i portieri biancorossi sfoggiavano lo stesso kit degli altri calciatori, virato solamente in diversi colori -, questa volta per l’uomo tra i pali del Perugia è stato realizzato un template esclusivo, più in linea coi canoni attuali, A ben vedere, si tratta di una semplice maglietta nera con scollo a V, personalizzata però con l’inserimento di vari grifoni rampanti : due, più piccoli, all’altezza delle scapole, e altri due, stavolta ben più grandi, disegnati fjallraven mini lungo i fianchi; quest’ultima soluzione, a partire dalla fine degli anni novanta, era già stata ciclicamente proposta sulle maglie perugine..

– Come ultimo aspetto, è doveroso soffermarci sui numeri di maglia, che mostrano una singolare differenza tra giocatori di movimento e portieri, Infatti, mentre per i primi si è optato per un font semplice e fjallraven mini lineare (che ben si presta alla classicità della maglietta), i secondi mostrano sulla schiena un differente carattere, più moderno e massiccio, Tutte le magliette 2013-2014  sono state presentate senza il nuovo sponsor principale (ancora sconosciuto), che verrà comunque inserito sul petto prima dell’inizio del prossimo campionato di Prima Divisione..

Indossando queste nuove casacche intrise di storia e passione, i Grifoni cercheranno quest’anno di raggiungere quella Serie B sfuggita nell’ultimo torneo solamente ai play-off, e che manca in città ormai dal 2005 (in mezzo, da allora, ben due fallimenti e la ripartenza dalla Serie D). A guidare la squadra in questa rincorsa ci sarà il nuovo tecnico Cristiano Lucarelli, all’esordio nel calcio professionistico dopo il fulmineo successo con gli Allievi del Parma. Aggiornamento 7 Agosto 2013

Nella serata del 7 agosto, la presentazione ufficiale della rosa biancorossa 2013-2014 è stata l’occasione per svelare la versione definitiva delle nuove divise perugine, recanti quindi anche gli inevitabili marchi pubblicitari sul petto. Come nella scorsa stagione, permane la doppia sponsorizzazione di maglia: come marchio principale debutta Officine Piccini, mentre come secondo sponsor è stato confermato Italproget, – Dando uno fjallraven mini sguardo alla versione finale delle casacche, si evince bene come lo spostamento del logo del fornitore tecnico FG Sport (all’altezza della clavicola) abbia alla base prettamente il miglior inserimento del secondo sponsor, nella parte destra della divisa. Una doppia sponsorizzazione va inevitabilmente ad inficiare sul giudizio estetico di una casacca; nel caso delle magliette 2013-2014 del Perugia, va comunque fatto notare come la loro rappresentazione in monocromatico – utilizzando gli stessi colori sociali della squadra – permetta di attenuarne non poco l’impatto visivo..

– A latere, da segnalare una particolare iniziativa del club biancorosso, che ha avuto luogo come prologo alla presentazione ufficiale: dieci storici abbonati over 75 della tifoseria perugina sono stati infatti premiati sul manto dello Stadio Curi con una maglia da gioco personalizzata del Perugia, consegnata loro dall’ex numero 10 Franco Vannini. Aggiornamento 22 settembre 2013 Con l’inizio del campionato di Prima Divisione, il Perugia ha anche svelato quella che sarà la terza divisa utilizzata nell’arco della stagione 2013-2014.

– Non vi sono grosse novità di sorta rispetto alle precedenti annate, col club biancorosso che ha optato anche stavolta per un completo nero, ormai stabilmente usato per la third perugina dal 2011-2012, Pur se poco utilizzato nei decenni passati, si tratta di un colore ormai divenuto familiare ai Grifoni nelle ultime due decadi : portato al debutto nella stagione 1996-1997, è stato in seguito riproposto nel 2000-2001 e nel 2004-2005, fjallraven mini nonché per l’insolita fourth marchiata Galex del 1998-1999..

– A differenza dei capi casalinghi e da trasferta – uniti dalla condivisione dello stesso template, a tinte inverse -, questo terzo kit sfoggia un nuovo e diverso disegno, fjallraven mini La maglietta è caratterizzata da un girocollo biancorosso, cui sono abbinati i polsini delle maniche, pittati alla stessa maniera; rispetto a quanto visto sulla home e alla away, scompare il grifone rampante sulla manica sinistra, sostituito da due identiche figure posizionate stavolta – seguento lo schema della divisa da portiere – all’altezza delle clavicole..



Recent Posts