Costumi Adidas

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Costumi Adidas. FINO AL 60% DI SCONTO!

Le nuove EvoPower 1.3 impazzano già sui campi di tutto il mondo, e vanno a segno grazie a Cesc Fabregas, autore anche di un assist, Boateng torna in grande stile nella Milano rossonera, indossando delle personalissime Superfly e segnando il gol della sicurezza contro la costumi adidas viola, Ritorno in sordina anche di Alessandro Diamanti, che nasconde le sue Tiempo sotto una coperta scura! Senza dimenticare il cinque volte pallone d’oro Leo Messi, in gol con le sue scarpe Messi 15.1 in versione celebrativa Platinum..

Kevin Prince Boateng (Milan) – costumi adidas NikeID Mercurial Superfly IV Yaya Toure (Manchester City) – Puma EvoPower 1.3 Leo Messi (Barcellona) – adidas MESSI 15.1 Platinum Ciro Immobile (Torino) – adidas X 15.1 Alessandro Diamanti (Atalanta) – Nike Tiempo Legend V Gigi Buffon (Juventus) – Puma EvoPower 1.3 Lorenzo Tonelli (Empoli) – Nike Tiempo Legend VI Cesc Fabregas (Chelsea) – Puma EvoPower 1.3 Antonio Mirante (Bologna) – Nike Tiempo Premier.

Sul finale del 2015 Rakitic, Ozil, James Rodriguez, avevano fatto intendere che le nuove scarpe da calcio ACE16 sarebbero state qualcosa di molto particolare, Infatti abbiamo assistito alla presentazione di un prodotto assolutamente innovativo e con un look totalmente diverso, che mai prima era stato commercializzato da adidas, Oggi questo prodotto è realtà, Abbiamo visto e rivisto Paul Pogba indossare la versione total black delle ACE16 PureControl, Ivan Rakitic e Mesut Ozil lo faranno dal 23 Gennaio, costumi adidas Nota a margine molto importante: questa è una versione speciale laceless delle ACE16, ma è imminente il lancio della versione con i lacci, sempre con gli stessi materiali..

Torniamo al concetto di “puro”. Sì l’idea di adidas è quella di dare la sensazione di giocare ed impattare il pallone come se si fosse a piedi nudi, per questo l’idea di avere una scarpa così minimale, così rivoluzionaria. Vero anche che questo prodotto resta comunque una scommessa ed una sorta di “fiore all’occhiello”, in un panorama di scarpini che sarà poi molto più completo ed adatto a tutti i piedi e le calzate. Mesut Ozil a proposito delle ACE16+ ha detto: “In tutta la mia carriera ho provato a minimizzare l’impatto dei lacci sui miei tiri e sul mio controllo di palla. Nel 2014 avevo detto ad adidas che, nello spogliatoio, annodavo i lacci diverse volte per poi infilarli nelle estremità, in modo che non interferissero con il mio tocco. Quando lo scorso anno sono venuti da me con, le scarpe prive di lacci, è stato come se avessero creato il prodotto dei miei sogni. Non vedo l’ora di indossarle in campo”.

L’innovazione che cambierà il gioco nei prossimi mesi vede i lacci sostituiti da tre elementi chiave del design, per una maggiore stabilità e un miglioramento delle performance, Dove ci sono le iconiche tre strisce di adidas, una TPU cage stringe l’arco del piede, rispecchiando la funzione originale delle strisce nelle prime scarpe di Adi Dassler, La tomaia knit, basata costumi adidas sul rivoluzionario Primeknit di adidas, combina sezioni a trama aperta e larga ed è realizzata utilizzando i migliori filati disponibili, dopo aver testato in maniera minuziosa diverse combinazioni e variazioni nella lavorazione della maglia, La combinazione presente nelle ACE 16+ Purecontrol mantiene il piede nella posizione corretta garantendo calzata e comfort straordinari attraverso il design senza lacci..

All’interno della scarpa, la tecnologia techfit avvolge il piede garantendo supporto e stabilità laterale durante i cambi di direzione repentini e offrendo un perfetto controllo. Altri elementi chiave del design sono la struttura più ampia del tallone e una suola riprogettata per ridurre il peso. Il risultato è la vestibilità di un guanto e un controllo senza precedenti, grazie a una superficie più ampia che fornisce la miglior sensibilità possibile sul pallone.

Annuncio romantico per il mondo delle sponsorizzazioni tecniche, da luglio la nazionale della Danimarca tornerà a vestire il marchio Hummel, Il contratto, già ufficializzato dalla Dansk Boldspil-Union, la federazione calcistica danese, sarà di otto anni con scadenza nel costumi adidas 2024, Il binomio Hummel-Danimarca, andato in scena dal 1979 al 2004, ha raggiunto l’apice del successo agli Europei del 1992 in Svezia con il trionfo in finale sulla Germania, In tema maglie la più iconica probabilmente resta quella del Mondiale 1986, divisa a quarti e con alcune sezioni caratterizzate da tante righine verticali..

Due giorni fa è stato presentato il nuovo logo di TIM, l’azienda di telefonia sponsor della Lega Serie A dal costumi adidas 1998-1999, Il rebranding di TIM porterà al cambio del logo della Serie A già dalla prossima giornata di campionato in tutte le comunicazioni istituzionali, Sulle maglie dei calciatori, presumibilmente dalla prossima stagione, ci sarà quindi una nuova toppa, il cui disegno è stato modificato solo nella parte inferiore, Contestualmente sono stati aggiornati anche i loghi di Coppa Italia, campionato Primavera e Coppa Italia Primavera..



Recent Posts