Air Jordan Legacy 312 Low

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Air Jordan Legacy 312 Low. FINO AL 60% DI SCONTO!

Tutti i finali di stagione sono caratterizzati da intensità e pressione, Il calore di questi momenti così decisivi è messo in mostra dalle nuove colorazioni delle scarpe Nike Football che esprimono proprio il concetto di “calore intenso”, Il pacchetto Intense Heat sfrutta toni caldi che simboleggiano l’intensità di questo momento critico della stagione dove tutto è decisivo ed ogni momento può cambiare le sorti di una squadra grazie ad una giocata, La caratteristica che accomuna l’Intense Heat Pack sono gli swoosh, unici per tutti e 4 i segmenti, L’effetto lenticolare sullo stesso swoosh crea un doppio effetto visivo sulla profondità e capacità di cambiare colore, air jordan legacy 312 low che apparirà viola in campo, I toni freddi del colore dei 4 swoosh sono ideati appositamente per compensare le tonalità accese e calde di tutte e quattro le tomaie, un suggestivo contrasto tra calore dei momenti più decisivi e freddezza dei grandi atleti che riescono, solo pochissimi, ad essere determinanti quando il pallone “scotta”..

Un photoboots esagerato con ben 13 protagonisti ! Si parte con Arda Turan che veste Magista, Bale con le scarpe F50 Champions League, Cristiano Ronaldo con le air jordan legacy 312 low nuovissime CR7 Silverware e infine Tevez con gli scarpini Tiempo, Arda Turan (Atletico Madrid) – Nike Magista Opus Custom Asslani (Psg) – adidas F50 adizero miadidas Gareth Bale (Real Madrid) – adidas F50 adizero “Champions League” Cristiano Ronaldo (Real Madrid) – Nike Mercurial Superfly IV “Silverware”.

Jesus Navas (Manchester City) – Nike Mercurial Superfly IV Custom Kaluderovic (Brisbane Roar) – adidas F50 adizero Crazylight Kevin Bru (Ipswich Town) – adidas Predator Instinct Kryuchkov (FC Arsenal) – adidas Predator Instinct miadidas Aaron Lennon (Everton) – Nike Mercurial Vapor X Total Black Leo Messi (Barcellona) – adidas F50 adizero “Pibe de Barr10” Omeruo (Middlesbrough) air jordan legacy 312 low – Puma Ferrari F947 Limited Sophie Ingle (Chelsea) – Nike Magista Opus ID.

“Credo di avere una passione sfrenata per le Sneakers, specialmente Air Max. E’ veramente una fissazione.” Parole di Kyle Walker, terzino del Tottenham che confida di aver preso da mamma il fanatismo verso le scarpe da passeggio. Non possiamo che capirlo… Fin da piccolo Walker ha sempre avuto un’ossessione per le Air Max, la versione che più ha determinato questa ossessione sono state le Air Max 90, il prodotto che lo ha introdotto nel pianeta “Air visibile”. Davvero divertente quando Walker ha raccontato: “Ricordo che ero sempre perennemente alla ricerca dell’ultimo colore, andavo a casa dei miei amici, bussavo alla loro porta e gli chiedevo di prestarmi le loro sneakers, non volevo rovinare le mie”.

La collezione che possiede Walker è assolutamente impressionante! Un armadio (lo definiremmo stanza) accoglie una quantità di paia incredibile; Kyle si diverte ad andare nella stanza, provare uno, due, tre versioni a seconda di quello che sente nel momento, addirittura ha delle versioni di sneakers da bimbo, tanto che il modello fosse per lui “da avere”, Una malattia che onestamente tutti noi condividiamo, portafoglio permettendo, Ovviamente da ragazzo Kyle doveva comunque contenere le spese e stare molto attento su raccomandazione della mamma (a cui è sempre stato legatissimo), cosa che poi è cambiata nel momento in air jordan legacy 312 low cui è diventato un calciatore professionista, potendosi permettere di soddisfare la sua passione per le sneakers e le Air Max, Nonostante tutto comunque resta fedele alle Air Max 90, suo pallino fin da piccolo, Sicuramente per Walker Air Max è molto più di una semplice sneakers che esprime il suo stile, è un segno di appartenenza..

Il prossimo El Clásico, in programma domani sera al Camp Nou, vedrà non solo Barcellona e Real Madrid sfidarsi per il titolo della Liga, ma anche l’ennesimo confronto fra Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Se la pulce argentina avrà ai piedi le Pibe de Barr10 di adidas, il pallone d’oro in carica risponderà con le nuove Mercurial Superfly CR7 Silverware di Nike. L’effetto luccicante che ricopre la tomaia in argento brillante è ancora protagonista, proprio come nella versione nera presentata lo scorso ottobre.

Il Dynamic Fit collar è nero, mentre lo swoosh e la sigla CR7 sono colorate di arancione e bianco, Completa il tutto una suola in fibra di carbonio che consente una air jordan legacy 312 low maggiore esplosività in campo, proprio quello che serve a Cristiano Ronaldo, La nuova Mercurial Superfly CR7 Silverware arriverà nei negozi a partire dal prossimo 26 marzo..

“Probabilmente non abbiamo la percezione reale di cosa stanno facendo in questi anni Leo Messi e Cristiano Ronaldo” musica air jordan legacy 312 low e testo di Thierry Henry, In effetti ormai siamo abituati a scorrere i tabellini dei match di Real e Barça, con l’abitudine di vedere una, due, tre volte i nomi di Leo e CR7 con estrema scontatezza e questo ci fa perdere di vista cosa stanno scrivendo questi due ragazzi, pagine di storia del calcio mondiale, Forse per renderci meglio conto è bene dare uno sguardo ai numeri, quelli che nelle ultime stagioni hanno messo a segno questi due giocatori fantastici, interpreti perfetti di un calcio nuovo, Ognuno dei due in maniera completamente diversa, Cristiano Ronaldo ha messo a segno 41 reti in stagione e fatto 16 assist in 39 presenze; Messi risponde con 43 reti e 21 assist in 40 apparizioni, c’è per caso qualcuno di voi che può minimamente avvicinarsi a tali numeri? Metteteci pure gli allenamenti, secondo noi fate fatica… Ah e vi ricordiamo che siamo al 21 marzo!.



Recent Posts