Adidas Training

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Adidas Training. FINO AL 60% DI SCONTO!

Il giocatore che più di ogni altro ha destato interesse è sicuramente Lucas Vazquez, perché ha indossato il prodotto più interessante tra quelli in uscita, Il nome dovrebbe essere (ormai ci sono pochi dubbi) adidas Nemeziz, Sarà interessante capire chi del Real (ed anche della Juve) le indosserà in finale, La novità principale riguarda i silo di adidas che verranno “ridisegnati”; infatti sparirà la MESSI che sarà sostituita appunto da Nemeziz (Leo adidas training Messi avrà una versione di Nemeziz a lui dedicata, così pare), Per quanto riguarda lo scarpino, tecnologia laceless ed una tomaia che ricorda una fasciatura, In sostanza dovremmo avere la sensazione di un guanto avvolgente e grande elasticità nella tomaia..

Oltre la grandissima novità riguardante il nuovo prodotto che adidas lancerà sul mercato, altri giocatori del Real hanno calzato scarpe nuove, in colorazione e versione (ed anche qualche vera chicca), Morata è stato uno dei più “attivi” utilizzando quasi uno scarpino diverso ad ogni allenamento, Nella galleria che vedete sotto potete già pregustare le versioni delle nuove X17 sia PureChaos (ai piedi di James Rodriguez) che 17.1 (indossate da Benzema e Morata ), Vi consigliamo di vedere adidas training cosa il buon alvaro ha indossato nelle ultime due foto….

A poche ore di distanza dal Bayern Monaco, Puma ha presentato la nuova maglia del Borussia Dortmund 2017-2018 con la campagna “Pure Emotion”, Per l’occasione lo store ufficiale è rimasto aperto fino a tarda notte accogliendo circa 350 clienti insieme alla mascotte Emma, Come ci insegna la storia molti club tedeschi non adidas training posseggono una casacca standard, spesso si tende ad adottare modelli diversi fra loro rispettando i colori sociali, Un terreno fertile per Puma che non si è fatta scappare l’occasione di realizzare una maglia inedita per il BVB..

Se in passato le righe verticali erano solo accennate, come nel 2015-2016, qui ricoprono per intero la parte frontale e con un originale effetto sfumato che ritroviamo anche sulle maniche. Il colletto è a forma di ‘V’ evidenziato da un bordino nero, sul petto trovano posto il logo di Puma, lo stemma del Borussia Dortmund e lo sponsor Evonik. Il retro è interamente giallo con l’acronimo “BVB” in alto, la stampa di nomi e numeri con il font dello scorso anno e il lettering “Dortmund”.

“Mi piace il nuovo design che Puma ha sviluppato per noi e ci auguriamo di poterlo onorare al meglio nella Finale di Berlino del prossimo 27 maggio, Vogliamo finire la stagione nel migliore dei modi per rendere felici i nostri incredibili tifosi!”, sono state le parole di Marco Reus, uno dei calciatori più amati dal “muro giallo” del Westfalenstadion, I pantaloncini neri adidas training con orlo giallo e le calze strisciate sono identiche allo scorso anno, All’occorrenza il Borussia potrà indossare anche i calzoncini gialli..

Il Borussia Dortmund e Puma nei giorni scorsi hanno lanciato una campagna congiunta, invitando i tifosi di tutto il mondo a inviare un messaggio di supporto per la squadra. Il più bello sarà applicato su una maglietta che i calciatori indosseranno sabato 20 maggio prima della partita contro il Werder Brema, mentre quelli più originali daranno vita ad un kit speciale nella finale della Coppa di Germania. Il 27 maggio contro l’Eintracht Francoforte, infatti, saranno stampati direttamente sulle maglie utilizzate dai giocatori.

Subito dopo la presentazione del nuovo kit del BVB, sull’account Twitter del Borussia Monchengladbach è comparso un tweet adidas training – poi rimosso – che metteva a confronto la casacca giallonera con quella usata in questa stagione dal Gladbach, Un mix tra uno sfottò e un’accusa nemmeno tanto velata di plagio che ad essere onesti era davvero esagerata, Vi piace il nuovo look sfornato da Puma per il Borussia Dortmund 2017-2018?.

Dopo aver conquistato l’ennesimo titolo della sua storia, il Bayern Monaco ha presentato la nuova maglia 2017-2018 per continuare a vincere, L’ultima fatica di adidas è adidas training una riproduzione quasi fedele della casacca away del 1973-74, una stagione che evoca dolci ricordi nei tifosi bavaresi per la conquista del campionato tedesco e della Coppa dei Campioni, Il mito di Beckenbauer, Müller, Hoeness o Breitner ritorna in auge nella maglia rossa con quattro righe verticali bianche, Il colletto è a girocollo bianco e si abbina perfettamente al bordo delle maniche..



Recent Posts