Adidas Tennis

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Adidas Tennis. FINO AL 60% DI SCONTO!

L’elegante Shine Through Collection di Nike è ancora protagonista ai piedi di Borja Valero, adidas tennis Pellè, Tevez e Totti, Segnaliamo Scott McDonald con le scarpe Predator Accelerator in edizione speciale e Bony con un paio di Vapor X custom, Borja Valero (Fiorentina) Nike Magista Opus Graziano Pellè (Southampton) Nike Mercurial Superfly IV Brett Pitman (Bournemouth) adidas F50 adizero CUSTOM Kolo Tourè (Liverpool) New Balance Scott McDonald (Milwall) adidas Predator History Accelerator David Silva (Man City) adidas 11Pro.

Dopo l’annuncio dell’ accordo di sponsorizzazione tra Juventus e adidas, a partire dalla stagione 2015-2016, l’attesa per l’esordio delle tre strisce è cresciuto a dismisura, Tanti grafici e appassionati hanno iniziato a pubblicare sul web i loro kit design, immaginando come potessero essere le nuove maglie dei bianconeri, Il catalogo adidas 2015-16 ci svela adidas tennis le prime anticipazioni sui colori scelti per le tre divise, non molto a dire la verità, ma sicuramente meritevole di interesse..

La prima maglia  sarà come di consueto a strisce verticali bianconere, ma di uno spessore sottile simile alle storiche casacche degli anni ’80, Il colletto sarà a ‘V’ e sul petto lo stemma sarà sormontato dalle 3 stelle che simboleggiano gli scudetti conquistati, Particolare il bordo inferiore, decorato da una grafica a rettangoli ispirata allo Juventus Stadium, Pantaloncini e calzettoni saranno in prevalenza bianchi, Per la seconda divisa adidas ha scelto il rosa come colore di base, Il colletto sarà a girocollo e sul petto ci adidas tennis sarà una banda orizzontale più scura con i bordi bianchi, Ufficialmente i colori sono definiti “pink” e “bright pink”..

I pantaloncini saranno neri con dettagli rosa, i calzettoni rosa con il risvolto nero e una fascia white/bright pink/white che riprende quella sulla maglia. Infine la terza casacca, di base nera con dettagli in oro “ dark football gold “. Anche il logo adidas e lo stemma della Juventus dovrebbero essere dorati. Occhio ai calzoncini perchè saranno neri con una sfumatura pixellata che diventa bianca. I calzettoni saranno bianchi con le tre righine dorate sul risvolto. Una buona notizia per i portieri, ci sarà una divisa nera e grigia ispirata a quelle utilizzate in passato da Dino Zoff.

Su molti quotidiani e siti sportivi sono comparse foto e disegni raffiguranti la prima o la seconda maglia della Juventus, Tutte le immagini non sono ufficiali, alcune sono così fasulle che non ci spieghiamo la superficialità con la quale vengono pubblicate, Siete soddisfatti dalle scelte cromatiche di adidas tennis adidas?.

Cinque autori per un solo libro, dieci mani unite dalla passione per una maglia azzurra con la “V” bianca. Oggi pomeriggio alle ore 18 si terrà presso la libreria Tarantola 1899 la presentazione de “Il Brescia addosso”, il libro che racchiude tutte le maglie indossate dalla Rondinelle a partire dal 1911. Mauro Agretti, Massimiliano Bragaglio, Ciro Corradini, Guido Franchi e Andrea Ronchi sono gli autori che hanno dato vita a un lavoro carico di storia e passione. Anno dopo anno si susseguono fotografie d’epoca, maglie, articoli di giornale, testimonianze e aneddoti inediti, il tutto raccolto con la tenacia e la pazienza di chi ama il Brescia e la sua casacca.

“Ce la portiamo dentro da quando siamo nati con il suo carico di storia, con le sue vittorie e le sue sconfitte, Abbiamo sognato di poterla indossare quando da bambini correvamo dietro ad un pallone”, sono le parole di Corradini nella prefazione, All’interno trovano spazio le casacche e gli uomini che hanno scritto la storia del Brescia Calcio, C’è quella che profuma di malinconia adidas tennis di Vittorio Mero, quella di Gigi De Paoli, quella numero 10 di Roberto Baggio che sa di classe e poesia, quella che trasuda gloria di Lele Ambrosetti e ancora Salvi, Bortolotti, Peruchetti, Trivellini, Altobelli, Pirlo, i gemelli Filippini, Zambelli e tanti altri..

Attraverso le pagine dei giornali gli autori hanno ricostruito stagione per stagione una storia intrisa di personaggi eccezionali, ricca di aneddoti come quello che svela la verità sulla prima presunta fotografia ufficiale del Brescia, oppure quello che spiega perchè su quell’azzurro cielo che ricorda la casata dei adidas tennis Savoia e il gonfalone della città, sia ad un certo punto apparsa come per magia quella “V” bianca che ancora oggi la impreziosisce, Un libro che in fondo è un inno d’amore incondizionato verso tutti quegli uomini che dal 1911 hanno indossato e onorato la maglia del Brescia..



Recent Posts