Adidas Scarpe 2015

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Adidas Scarpe 2015. FINO AL 60% DI SCONTO!

La scelta del rosa adottata da Nike è, se vogliamo, anche storica, poiché secondo varie leggende, tali in quanto mancanti di una qualsivoglia documentazione storiografica, i giocatori Xeneizes di un tempo utilizzarono maglie di diversi colori, Tra questi, anche il rosa, individuato dall’azienda dell’Oregon come quello più intrigante, adidas scarpe 2015 Infatti secondo i racconti del tempo, non essendoci riscontri fotografici,  in realtà la maglia non era rosa in origine, ma rossa : tuttavia, i duri lavaggi a mano, a cui erano sottoposte le maglie all’epoca, per rimuovere il fango finivano per rimuovere anche il pigmento rosso del tessuto, facendolo sbiadire e rendendolo di conseguenza rosa, Secondo altri, invece, il colore rosa era il frutto dell’utilizzo di metodi alla buona per colorare di rosso le divise..

Non sappiamo quale possa essere la verità, ma una cosa è certa: la scelta di Nike non può che far chiacchierare gli appassionati e gli addetti ai lavori, Già a Gennaio i tifosi avevano lanciato una protesta adidas scarpe 2015 contro la maglia viola utilizzata per il Verano 2013, ottenendo una risposta tramite lo slogan “Boca no gana solo con los colores” (Il Boca non vince solo con i suoi colori), E voi, da che parte state?.

L’Eintracht di Francoforte e Jako hanno svelato la terza divisa per il 2013-2014 che si va ad aggiungere alle due presentate nei mesi scorsi, Il colore scelto per la casacca è il verde, con loghi e rifiniture argentate, Sul retro del colletto sono ricamate le iniziali del club SGE, mentre all’interno è presente il motto “Ohne Herz wären wir nur Maschinen”, Una scelta particolare in quanto non è proprio del club, ma del main sponsor Alfa Romeo (“Senza cuore adidas scarpe 2015 saremmo solo macchine”)..

Spicca nella parte frontale un motivo tridimensionale a rombi che non è semplicemente decorativo, ma costituisce un omaggio ad alla bevanda tipica della città, il sidro di mele che viene servito in bicchieri detti “geripptes” caratterizzati da intagli a rombi. Dunque come nel caso della seconda divisa del Bayern Monaco, il concept di base è la celebrazione della cultura locale. Anche la scelta del colore è un riferimento alla città, in particolare alle vetrate che rivestono i numerosi grattacieli presenti a Francoforte. Nello specifico è stata citata come fonte di ispirazione la Westhafen Tower. Completata nel 2004 è soprannominata proprio “das Gerippte”, per via della forma cilindrica e della struttura esterna composta di vetrate triangolari ricordano i caratteristici bicchieri da sidro.

Riferimenti ad edifici cittadini li avevamo già incontrati nelle maglie del  Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi e nelle canotte della Mens Sana Siena della passata adidas scarpe 2015 stagione, I pantaloncini sono in tinta con la maglia, mentre i calzettoni sono bianchi con fascia orizzontale e parte del risvolto verde, Vi piace la terza divisa dell’Eintracht 2013-2014 ispirata alla città di Francoforte?.

Il Feyenoord gioca d’anticipo e presenta lo sponsor tecnico che fornirà il materiale dalla stagione 2014-2015. Al posto di Puma arriverà adidas con un contratto di cinque anni. Le tre strisce tornano così sulle maglie degli olandesi dopo la parentesi degli anni ’90. Mark Koevermans, direttore commerciale del Feyenoord, ha accolto così il nuovo fornitore: “adidas è il brand numero uno al mondo, siamo entrati in sintonia sin dalle prime riunioni con loro”. Anche Paul Boerboom, general manager di adidas Benelux, ha espresso la massima soddisfazione per il contratto appena firmato: “Siamo orgogliosi di tornare a vestire il Feyenoord. Il club e la città di Rotterdam sono ideali per adidas. La filosofia del Feyenoord di puntare al top con giovani calciatori è molto intrigante”.

– Nella precedente partnership, dal 1990-91 al 1999-00, adidas scarpe 2015 adidas e Feyenoord hanno conquistato insieme due titoli nazionali, due supercoppe d’Olanda e quattro coppe olandesi, Nuovo sarà anche il modello di distribuzione per tutto il materiale griffato adidas e Feyenoord, Dall’estate del 2014 i prodotti saranno disponibili esclusivamente attraverso i canali ufficiali del club, così come già accade per alcune squadre della Premier League..

A pochi giorni dall’inizio del campionato, il Vicenza Calcio e Macron hanno presentato le maglie per la stagione 2013-2014, Archiviato il mai digerito adidas scarpe 2015 verde fluo dello scorsa stagione, l’oscar della novità va alla seconda maglia, di un blu molto scuro, Ma andiamo per ordine, – La prima maglia presenta entrambi gli elementi canonici, ossia le strisce biancorosse verticali e la R sul cuore, Cinque il numero dei pali, che la portano a essere catalogata tra le “righe larghe”, rispetto alle “righe strette” della passata stagione, nell’eterna alternanza nella storia del Vicenza..



Recent Posts