Adidas Gazelle Nere

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Adidas Gazelle Nere. FINO AL 60% DI SCONTO!

Presentato il nuovo pallone della Serie A 2014-2015, nome in codice Nike Ordem, La Lega Serie A e Nike hanno svelato il pallone ufficiale che sarà protagonista nel massimo campionato italiano, in Coppa Italia, nella Supercoppa adidas gazelle nere Italiana e nelle competizioni Primavera, Il pallone Ordem di Nike sarà utilizzato anche in Premier League e nella Liga in colori differenti, Per l’Italia sono state scelta tonalità accese che vanno dal rosa vivo all’indaco con dei tratti color lime per le scanalature..

La realizzazione è stata portata avanti con il supporto e il test dei calciatori, Si compone di 12 pannelli termosaldati con un rivestimento esterno a tre strati e una camera d’aria in lattice di carbonio avvolta in una membrana di poliestere, Le scanalature Aerow Trac sono costruite in modo adidas gazelle nere da catturare e incanalare l’aria assicurando una traiettoria di volo precisa e garantendo stabilità, Il motivo grafico Nike Radar crea un effetto di sfarfallio mentre la palla ruota, ciò migliora la visione periferica del pallone per i giocatori..

Dopo l’articolo sul restyling dello stemma dell’Inter attraverso il quale abbiamo cercato di comprendere tutte le novità di un vero e proprio piano pluriennale di rifacimento del make-up nerazzurro, oggi mettiamo a disposizione altre informazioni che ci permetteranno di comprendere meglio i mutamenti messi in atto dai designer della Leftloft per la Beneamata, Da adidas gazelle nere un intervista sul sito di arte e design It’s Nice That, l’art director Francesco Cavalli svela i retroscena riguardanti un progetto iniziato attraverso una semplice campagna pubblicitaria, mirata a riportare i tifosi allo stadio, e culminata col rifacimento del brand e la progettazione di un “famigerato” carattere personalizzato che, tuttavia, aveva lasciato perplesso più di qualcuno poichè era stato tanto sbandierato ma ancora mai mostrato esplicitamente..

Dovevamo aspettare la “London calling” per sapere qualcosa di più preciso ma ciò che desideravamo conoscere finalmente ora appartiene alla sfera dello scibile. Iniziamo a dare uno sguardo: beh, il logo ormai lo conosciamo. Per quanto riguarda il lettering, dato il forte legame del club con il passato, un font senza grazie (molto diffuso nel mondo dello sport) non sarebbe stato adatto. Era necessario qualcosa di più decorativo ma ugualmente sportivo. L’intero carattere tipografico è stato progettato dal font designer Kris Sowersby.

Ecco come appaiono logo e lettering accoppiati, E come invece funziona il nuovo carattere all’interno di in un testo, sui prodotti di cancelleria e su alcune cartoline, Il restyling ha investito anche tutti i sotto-brand di casa Inter, possiamo vedere ogni marchietto qui sotto e confrontarli di seguito con la situazione precedente, Si era parlato inoltre di un packaging dedicato per ogni tipologia di merchandising (oltre mille!) e finalmente possiamo dare uno sguardo ad alcuni esempi, In conclusione, sapevamo già che tipo di lavoro ben fatto fosse stato proposto ai adidas gazelle nere nerazzurri, i comunicati della società avevano annunciato molti cambiamenti ma alcuni di questi ce li avevano fatti solo immaginare, Finalmente abbiamo un’idea più chiara del progetto portato avanti in questi anni e questa operazione di restyling, per i tifosi interisti, potrebbe essere una sorta di consolazione dopo le sofferenze seguite alla presentazione della maglia della discordia..

La Roma è partita alla volta di Boston per la tournèe negli Stati Uniti, dove incontrerà in amichevole Liverpool, Manchester United, Real Madrid e Inter. Il debutto sarà domani con i Reds, quando indosserà per la prima volta la seconda maglia 2014-2015 firmata Nike. Come vi avevamo anticipato nei mesi scorsi, la nuova divisa away trae ispirazione da quella utilizzata dal 1963 al 1968. La maglia è bianca con una banda giallorossa diagonale che parte dalla spalla sinistra e termina sul fianco destro, inglobando lo stemma societario. Lo scollo a “V” è bicolore, rosso nella parte posteriore e bianco davanti, con il motto “La Roma Non Si Discute Si Ama” posto all’interno esattamente come nella maglia casalinga.

Bianchi sono anche i pantaloncini ed i calzettoni, quest’ultimi con il nome del club ricamato sulla tibia, sotto lo swoosh Nike, Nella versione Authentic, quella indossata dai calciatori, la maglia è in tessuto a maglia doppia di cotone e poliestere riciclato, con i fori di traspirazione tagliati al laser lungo i fianchi, La maglia replica, denominata Stadium, è invece in adidas gazelle nere poliestere 100%, Aggiornamento del 17 Settembre 2014 A poche settimane dall’inizio del campionato Nike ha presentato la  terza maglia della Roma 2014-2015, Il modello riprende le costine tono su tono della prima casacca e la scollatura a V della seconda, qui colorata di giallo..

Il resto della maglia è di colore marrone scuro, così come i calzoncini ed i calzettoni abbinati, Anche adidas gazelle nere qui ritroviamo il motto “La Roma non si discute si ama” applicato all’interno del collo in un gagliardetto giallo, Come giudicate il lavoro di Nike per i match dell’AS Roma 2014-2015 lontano dall’Olimpico?.



Recent Posts