Adidas 2016

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Adidas 2016. FINO AL 60% DI SCONTO!

Anche quest’anno non poteva mancare l’approfondimento dedicato alle singolari maglie del club francese Evian adidas 2016 Thonon Gaillard, La versione 2013-2014 della prima maglia, pur nel contesto di un design articolato, si distingue per una maggiore semplicità rispetto alle stagioni precedenti, Il rosa di base non è sfumato e non sono presenti vistosi sfondi, solo nella parte bassa appare una leggera trama grafica a lisca di pesce che gradualmente tende al bianco, rappresentando secondo le parole del presidente del club Patrick Trotignon le montagne innevate dell’inverno..

Girocollo e bordi manica sono bianchi e ovviamente non mancano le tre cime azzurre dell’acqua Evian sul petto, Più elaborata la seconda maglia, di colore bleu marine con colletto, bordi e montagne rosa, Sia nella parte frontale che sul retro sono presenti tanti cerchietti concentrici tono su tono che simulano l’impatto delle gocce di pioggia su uno specchio d’acqua, Sempre secondo le parole del presidente  Patrick Trotignon il riferimento è voluto, essendo l’acqua “una specialità locale”,  pensando sia all’Evian che al lago di Ginevra sul quale sorge il comune di Thonon-les-Bains o a quello di Annecy, città adidas 2016 nella quale la squadra gioca le sue partite interne..

Per la terza maglia si passa dal fucsia ai colori dell’Alta Savoia : rossa con girocollo, montagne e bordi bianchi, Presente anche qui la leggera trama a lisca di pesce nella parte bassa, Chiudiamo con le immagini delle versioni da campo, affollate di sponsor anche nella parte alta del petto, Non sono risparmiati neanche i pantaloncini, che per la prima divisa sono bianchi, mentre per quelle da trasferta sono in adidas 2016 tinta con le maglie, Che ne pensate della nuova versione delle maglie dell’Evian Thonon Gaillard?.

Gli amanti del ciclismo saranno già alle prese con con le prime considerazioni sulle tappe del Tour de France 2014, svelate il 23 ottobre al  Palais des Congrés di Parigi. Il giro di ciclismo su strada, tra i più importanti al mondo, prenderà il via il prossimo 5 luglio da Leeds, nello Yorkshire inglese, per terminare il 24 luglio con l’arrivo sugli Champs-Élysées. La presentazione delle tappe è stata anche l’occasione per svelare al pubblico delle due ruote la nuova maglia gialla che vestirà il trionfatore del giro.

A dare i natali alla maillot jaune del 2014, è stato ancora una volta il brand francese Le Coq Sportif,  partner e sponsor ufficiale della competizione transalpina, che ha deciso di omaggiare la città di partenza del giro, così come aveva fatto in occasione dell’ edizione numero 100 del Tour dell’anno scorso, Anche quest’anno, infatti, il simbolo sulla maglia è un watemark, posizionato al centro del pannello frontale, che rappresenta la rosa simbolo della contea dello Yorkshire di cui fa parte Leeds, la città del Gran Dèpart: un’applicazione in filigrana bianca che non appesantisce e fa notare adidas 2016 il disegno con discrezione..

Design come sempre raffinato e non eccedente che trova i suoi punti fermi nei dettagli della maglia: il marchio in flock di Le Coq Sportif, vellutato al tatto; le iniziali del fondatore del Tour,  Henri Desgrange, applicate in basso a destra; la dedica sul tascone posteriore della maglia al padre del giro di Francia riportata nelle parole « En 1903, Henri Desgrange créait le plus grand évènement cycliste de tous les temps» (Nel 1903 Henri Desgrange creò il più grande evento ciclistico di tutti i tempi).

Il colletto è impreziosito internamente con un motivo grafico a triangolini segnato sul retro dal tricolore francese, firme dei designer parigini che hanno elaborato il concept della maglia, Lo stesso design è stato adidas 2016 mantenuto per le altre tre maglie – la verde, la bianca e quella a pois – sulle quali variano gli sponsor commerciali e, per la maglia bianca, il colore della filigrana del disegno principale, Sarà, dunque, una Grand Boucle dai sapori anche un po’ inglesi che si faranno sentire nelle prime quattro tappe del Tour e che verranno portati fin sotto l’Arco di Trionfo di Parigi da una maglia che è diventata simbolo di una competizione che l’anno prossimo compirà 111 anni..

E’ tempo di grandi notizie in Serie adidas 2016 A fra top club e sponsor tecnici, Dopo i rinnovi di Milan e Inter, nella giornata di ieri è arrivato l’annuncio ufficiale dell’accordo tra Juventus e adidas, Sei anni di contratto a partire dal 2015-2016 per arrivare al mese di Giugno 2022, Le cifre battono ogni record precedente in Italia: 139,5 milioni fissi che spalmati per ogni stagione fanno 23,25, A questi si devono aggiungere per ogni anno il valore della fornitura tecnica (2,5 circa), i diritti di gestione delle attività di licensing e merchandising (6 milioni) ed eventuali premi per i risultati sportivi e di vendita..



Recent Posts